Di Rilievo Nazionale ed Alta Specializzazione DEA di II livello
Direttore Generale: Dr.Mario Nicola Vittorio Ferrante

C.U.P 0824 1813010

UOC Malattie Infettive

Foto esterna Ospedale AoRummo

L’Unità Operativa di Malattie Infettive è una struttura complessa che afferisce al Dipartimento delle Scienze mediche e della lungodegenza.

Informazioni sull’Unità Operativa

Principali patologie trattate

L’unità Operativa Complessa di Malattie Infettive è centro di riferimento provinciale per le Malattie Infettive ed HIV correlate occupandosi di tutte le infezioni acute e/o croniche causate da agenti microbici soprattutto batterici e/o virali: in particolar modo è attiva nella gestione di tutte le malattie epatiche ed epatobiliari acute e/o croniche anche non virus correlate, dalla diagnosi (imaging di II e III livello, analisi quantitativa della fibrosi, valutazione cisto-istopatologica di eventuali lesioni) al trattamento (con i nuovi antivirali diretti delle epatiti virali HCV correlate o mediante l’impiego di terapie eco guidate loco regionali come il laser, la alcolizzazione, la radiofrequenza,le microonde per la cura degli epatocarcinomi nel paziente cirrotico), al follow-up e screening (sia delle ECA che delle cirrosi) . La Unità operativa in raccordo con il centro Trapianti della Regione Campania è riferimento provinciale per l’inserimento dei pazienti epatopatici in lista trapianto di fegato e gestisce il follow-up clinico-terapeutico dei pazienti epato-trapiantati attraverso specifico ambulatorio. L’ Unità oeprativa è in grado di prendere in carico, anche attraverso la elaborazione e la partecipazione ai principali PDTA regionali, le patologie da HCV, HBV, HIV e la terapia antibiotica, impegnandosi sull’antimicrobial stewardship e sui principali programmi di formazione sia aziendali che regionali (antibioticoterapia empirica e antibiotico-profilassi). Nell’Unità operativa vengono altresì trattate tutte le principali infezioni dell’apparato cardiovascolare (endocarditi), della cute e tessuti molli (celluliti e fasciti), dello scheletro(spondilodisciti e Pott). Vi si trova, poi ,costantemente l’expertice necessario per la diagnosi e cura della Tubercolosi,delle febbri (melitense, bottonosa, esantematiche, malaria), delle sepsi, delle patologie opportuniste nei pazienti immunodeficienti ,delle patologie infettive in corso di gravidanza e delle diverse infezioni nel paziente immigrato,delle infezioni dell’apparato urinario,del paziente oncoematologico e del SNC (meningiti,encefaliti,mieliti) .

Attività di reparto

L’Unità Operativa dispone di 14 posti letto ed il ricovero avviene in urgenza dal PS aziendale o dal 118 (per trasferimenti da altre province o regioni) o attraverso lo scorrimento di lista d’attesa (programmazione). Dispone altresì di 4 posti letto di DH di cui 2 per patologie correlate alla SIDA presso i propri ambulatori e n. 2 presso il DH centralizzato (attivabili su prenotazione dei medici del reparto dopo valutazione preliminare attraverso visita ambulatoriale o consulenze) .

L’Unità Operativa partecipa infine alle attività del CIO, collabora con la Medicina del lavoro e con lo staff della direzione per la gestione delle emergenze sanitarie pubbliche, effettua consulenze presso tutte le Unità Operative aziendali h24.

Attività ambulatoriale

Gli ambulatori sono dislocati di fianco al reparto con accesso indipendente (ascensori-scala). Sono aperti con le seguenti modalità ed osservano i seguenti orari:

Dal martedì al giovedi, dalle ore 10 alle ore 13 visite di Malattie Infettive ed Epatologia mediante prescrizione medica vidimata dal CUP senza necessità di prenotazione;

Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 13 per prescrizioni farmaci (CP/PHT) mediante prescrizione medica vidimata dal CUP e per i pz. epatotrapiantati in regime di DH ;

Mercoledì dalle ore 10 alle ore 13 per la diagnostica ecografica di II livello addome superiore, collo e strutture superficiali mediante prenotazione CUP ;

Giovedì dalle ore 10 alle ore 13 per la diagnostica interventistica citologica eco guidata (di concerto con l’Anatomia Patologica) mediante prenotazione CUP;

Martedì dalle ore 14 alle ore 18 elastosonografia del fegato mediante prenotazione interna (G2) a pazienti in regime di ricovero o in dimissione protetta;

Lunedì dalle ore 11 alle ore 13
Martedì dalle ore 15 alle ore 17
elastosonografia del fegato a pazienti in regime di ricovero (o in dimissione protetta) attraverso il G2;

Lunedì dalle ore 8 alle ore 12
Martedì dalle ore 14 alle ore 18
Giovedì dalle ore 8 alle ore 12
visite per i pazienti SIDA in regime di DH o mediante prescrizione medica vidimata al CUP;

Lunedì dalle ore 11 alle ore 13
Martedì dalle ore 14 alle ore 18
biopsie percutanee eco guidate del fegato e organi profondi (a pazienti in regime di ricovero) attraverso il G2 .

Attraverso procedure di counselling pre-test è possibile eseguire,inoltre,in anonimato, dalle ore 8 alle ore 12 tutti i giorni anche il sabato il test COMBO .

 

Sede: Padiglione S. Teresa della Croce, secondo piano