Di rilievo nazionale
ed alta specializzazione
DEA di II livello

UOC Ostetricia e Ginecologia

L’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia è una struttura complessa che fa parte del Dipartimento Materno Infantile a cui afferisce l’Unità Operativa Semplice Diagnostica Ultrasonogafica.

Informazioni generali sull’Unità Operativa

Il reparto è dotato di 27 posti letto ordinari, 3 di D.H. e dal gruppo sala travaglio/ sala parto/sale operatorie, ambulatori generali e super specialistici, Servizio Interruzione Volontaria della Gravidanza (IVG)

L’unita Operativa complessa di Ostetricia e Ginecologia si caratterizza per la molteplicità di offerte assistenziali in campo ostetrico e ginecologico. E’ articolata in modo da offrire la migliore assistenza possibile, per competenza e qualità, in ognuno dei numerosi settori sub specialistici che riguardano sia l’ostetricia che la ginecologia.

Per rendere più agevole e semplice il rapporto tra l’utenza e il personale medico,ostetrico ed infermieristico sono stati organizzati percorsi differenziati in base alla problematica presentata e quindi dalla richiesta di assistenza, durante i quali le donne vengono accompagnate fino al raggiungimento dell’obbiettivo diagnostico o terapeutico.

Attività di reparto:

L’attività di ricovero si avvale del pronto soccorso ostetrico aperto H24 , accessibile ininterrottamente per le pazienti che necessitano di assistenza per problemi inerenti la gravidanza e per l’accoglienza delle donne che devono partorire. Il pronto soccorso è anche aperto alle pazienti con problemi ginecologici urgenti che richiedono il ricovero immediato.

Le donne visitate in regime ambulatoriale che necessitano di cure in regime di ricovero, sono inserite in lista di attesa e programmate per gli interventi, previa preospedalizzazione .

L’attività chirurgica eseguita presso la unità operativa di ostetricia ginecologia prevede tutte le tecniche attualmente in uso presso i maggiori centri italiani di ginecologia : interventi per via vaginale, addominale, laparoscopica, mini invasiva .

Tutti i processi di diagnosi e cura, sia medici che chirurgici, sono strettamente aderenti alle linee guida raccomandate dalle società scientifiche nazionali e internazionali e questo consente di erogare assistenza di elevata qualità e seguendo l’indirizzo della medicina dell’evidenza

Sono inoltre attivi i GOM: Gruppi Oncologici Multidisciplinari ,come previsto dalla recente costituzione della rete oncologica regionale. La paziente viene seguita da tutti gli specialisti coinvolti in un precorso diagnostico-terapeutico multidisciplinare. In un’unica seduta il suo caso viene sottoposto all’attenzione del ginecologo, dell’oncologo ,dell’anatomo-patologo, del radiologo e del radioterapista in modo da avere una risposta completa ed immediatamente esecutiva. Questo rende più veloce l’inizio della cura e più alta la probabilità di guarigione.

Il servizio di Interruzione Volontaria della Gravidanza è in funzione il Martedi e Venerdi con prenotazione che viene effettuata direttamente dall’interessata recandosi nei giorni stabili al II piano del padiglione San.Pio. La prenotazione viene seguita da un colloquio riservato con il medico dedicato al servizio e da una visita per stabilire i criteri di accesso .Gli interventi sono espletati in ambienti riservati, coperti dalla massima privacy, confortevoli e confacenti alla delicata condizione trattata .

Attività ambulatoriale:

 

OSTETRICIA

Le donne che giungono in osservazione con gravidanze normali o a basso rischio sono seguite fin dalle prime settimane di gravidanza presso gli ambulatori dedicati ai quali si accede attraverso prenotazione effettuabile al C.U.P.

 

– Ambulatorio della gravidanza fisiologica: accompagna la gestante durante le tappe fondamentali del percorso gestazione-nascita. Offre alla gestante la possibilità di eseguire visite , ecografie e tutte le indagini utili all’inquadramento generale della gravidanza.In funzione dal Lunedi al Venerdi su prenotazione.

– Ambulatorio di diagnosi prenatale precoce (translucenza nucale, bi e tri test, amniocentesi) : per la prevenzione delle malattie genetiche del feto .In funzione il giovedi su prenotazione .

– Ambulatorio di ecografia morfostrutturale del feto: L’attività è garantita dall’esistenza di una Unità Operativa Semplice dedicata. L’ esame eseguito è fondamentale per lo studio della anatomia fetale e delle malformazioni . In funzione il lunedi e mercoledì pomeriggio. Nelle pazienti portatrici di feti malformati o gravati da patologie genetiche si fornisce assistenza all’interruzione di gravidanza anche in epoca più avanzata secondo le prescrizioni normative.

L’assistenza al percorso nascita prosegue con appositi e ripetuti monitoraggi ecografici e cardiotocografici per la valutazione della regolare crescita e benessere fetale . Gli esami vengo riprenotati dallo stesso personale ostetrico secondo le necessità evidenziate.

La coppia viene accompagnata e preparata con appositi incontri ad affrontare l’incantesimo del travaglio fisiologico e del parto spontaneo .

Grazie alla competenza e dedizione del personale ostetrico , ginecologico e infermieristico questa Unità operativa è tra le prime in Campania ad avere una elevata qualità assistenziale per la gravidanza fisiologica ed il parto spontaneo. Una specifica sezione è comunque dedicata alla gravidanza a rischio.

– Ambulatorio delle gravidanze a rischio : le gestanti selezionate come portatrici di rischio ostetrico elevato (gemellari e plurigemine, complicate da ipertensione pre-gravidanza o insorta in gravidanza, diabete, con minaccia di parto pretemine o con anomalie di impianto della placenta) sono indirizzate ad un ambulatorio specifico (in funzione il Martedi pomeriggio) dove ricevono assistenza altamente qualificata . Particolare assistenza è rivolta a quelle pazienti gravide che per storia personale e familiare sono a rischio di alterazioni genetiche.

Le modalità di accesso ai diversi servizi e ambulatori sono regolamentati attraverso il C.U.P.

Attività ambulatoriale:

GINECOLOGIA

L’assistenza ambulatoriale ginecologica (in funzione il lunedì ed il venerdì mattina)si avvale anch’essa di una organizzazione clinica per moduli cosi suddivisi :

– Fisiologia e patologia disfunzionale della adolescenza e della età fertile: segue le giovani pazienti fino al 40° anno di età occupandosi delle problematiche benigne come emorragie uterine disfunzionali ,cisti ovariche .miomi e fibromi uterini che sono trattati in maniera conservativa senza ricorrere all’intervento chirurgico o se necessario servendosi di tecniche mininvasive ,laparoscopiche e robotiche secondo le avanzate e moderne tecniche suggerite dalla medicina dell’evidenza clinica. Grande attenzione viene posta alle pazienti affette da algie pelviche, dolore pelvico cronico ed endometriosi.

– Menopausa e terza età: si prende cura delle problematiche endocrinologiche e organiche che le donne presentano in questa critica epoca della loro vita. Anche in questo settore lUnità Operativa dispone di avanzatissime tecniche di diagnostica mininvasiva che consentono di instaurare un vero protocollo di prevenzione e terapia medica e chirurgica sia della patologia benigna (disturbi della menopausa anche con supporto psicologico) che delle malattie neoplastiche dei genitali femminili . L’indirizzo è sempre quello di salvaguardare la salute generale della donna con metodi conservativi dell’utero e delle ovaie anche in caso di tumori riconosciuti in fase precocissima grazie all ‘ampliamento dell’ambulatorio di patologia cervico-vaginale, vulvoscopia e colposcopia con associato studio delle lesioni da infezione di HPV.

– Uroginecologia , terapia del prolasso genitale e dell’incontinenza urinaria: l’Azienda è centro di riferimento regionale e nazionale . Si eseguono esami clinici e indagini uro- dinamiche sofisticate che consentono di effettuare complesse diagnosi in modo da selezionare accuratamente le pazienti e sottoporle ad alcuni interventi di chirurgia ricostruttiva fasciale e protesica dell’apparato urogenitale che vengono effettuati solo in pochi centri Italiani ed europei.

– Ambulatorio del dolore pelvico cronico e dell’endometriosi profonda: tale patologia emergente viene affrontata da specialisti preparati per questa problematica che coinvolge la vita di donne prostrate dal dolore pelvico,c istalgie, cistiti recidivanti e cistite interstiziale che si coniuga con dolore da endometriosi.

– Oncologia Ginecologica: per la diagnosi e la cura dei tumori genitali femminili. Negli ultimi anni in questo settore è stata raggiunta una elevata competenza nella diagnosi e terapia chirurgica dei tumori della sfera genitale femminile. Sono stati trattati con successo, come testimoniato dai follow-up, numerosi casi di pazienti affette da tumori del collo dell’utero, del corpo dell’utero e delle ovaie. Grazie ad una intensa attività di diagnostica integrata tra isteroscopia, immagini ecografiche ed indagini di laboratorio sono state trattate numerose pazienti affette da tumore in periodi tanto precoci da avere un indice di sopravvivenza elevato .

 

Sede: padiglione S. Pio , secondo piano