UOSD Audiologia e Foniatria

L’Unità Operativa di Audiologia e Foniatria è una setruttura semplice dipartimentale afferente al Dipartimento di Scienze Chirurgiche

Informazioni generali sull’Unità Operativa

L’UOSD Audiologia e Foniatria si occupa della diagnosi e del trattamento delle patologie del sistema audiovestibolare ed audiofonologico.

Percorsi diagnostici e terapeutici

Le attività di competenza sono:

Diagnostica audiologica e vestibolare

  • Esami di I livello: Otomicroscopia -Audiometria tonale liminare- Audiometria vocale-Impedenzometria-Esame clinico della funzionalità vestibolare-Visita foniatrica
  • Esami di II livello: Esame strumentale della funzionalità vestibolare-Stimolazione calorica- Posturografia
  • Esami di III livello:Registrazione delle emissioni otoacustichePosturografia statica-Elettroneurofisiologia delle vie acustiche e vestibolari-Potenziali evocati uditivi-Potenziali evocati vestibolari miogenici

In tale ambito è svolta la attività qualificante di diagnosi postnatale precoce delle ipoacusie neonatali, quale Centro di riferimento diagnostico di II Livello nell’ambito del Progetto Regionale obbligatorio di screening delle ipoacusie neonatali.

Le prenotazioni per le attività diagnostiche in regime ambulatoriale sono gestite dal CUP, con l’eccezione delle prenotazioni dei Potenziali evocati Uditivi e delle Emissioni otoacustiche nei neonati che, per la complessità e particolarità degli esami, sono gestite direttamente dalla Struttura.

Le attività diagnostiche per i pazienti ricoverati in altre UU.OO. dell’Azienda sono gestite attraverso il sistema informatico di prenotazione interna “ADT di Reparto”.

Attività ambulatoriale:

Le attività ambulatoriali esterne si svolgono dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30-11.30 e dalle ore 11.30 alle14.00 per i pazienti in regime di ricovero, eccetto che per la diagnostica elettroneurofisiologica negli adulti che è svolta il lunedì ed il martedì dalle ore 14.00 alle ore 17.00 onde evitare sovrapposizione con l’attività di diagnosi elettroneurofisiologica precoce delle ipoacusie neonatali. Eventuali difformità transitorie dall’agenda di prenotazione sono preventivamente comunicate al CUP ed alla gestione delle prenotazioni interne di reparto.

L’ accesso alle prestazioni avviene previa presentazione al personale della SSD di Audiologia e Foniatria dell’ impegnativa autorizzata dal CUP o altro documento (richiesta della UO di ricovero, richiesta di Consulenza del Pronto soccorso, ecc.).

Gli Utenti saranno chiamati secondo l’ordine di consegna del documento; le attese sono diversificate in base all’esame da eseguire.

Sarà data precedenza ai bambini piccoli, alle persone diversamente abili, ai pazienti ricoverati, alle consulenze urgenti di Pronto Soccorso (codice giallo).

E’ consentito l’ accesso solo alla persona che deve eseguire l’esame, tranne che per i minori e le persone diversamente abili, per i quali è consentito l’accesso ad un solo accompagnatore.

Le impegnative vanno consegnate solo quando la porta della stanza di Audiologia è aperta: si prega pertanto di non bussare poiché la porta chiusa indica che è in corso un altro esame. L’attesa va eseguita tassativamente nell’ atrio antistante la Struttura.

Percorsi diagnostici e terapeutici

Terapia fisica riabilitativa liberatoria delle vertigini

Terapia intratimpanica conservativa o subablativa di Malattia di Menière, ipoacusia improvvisa, ipoacusie rapidamente ingravescenti (in regime di Day surgery)

Apposizione di drenaggio transtimpanico in adulti (in regime di Day surgery)

Riparazione di perforazione della membrana timpanica in adulti (in regime di Day surgery)

Biopsie orecchio esterno in adulti (in regime di Day surgery).

Il regime di ricovero in Day Hospital è anche previsto per percorsi diagnostici complessi (vertigine recidivante, ipoacusia rapidamente progressiva),che necessitano di approccio multidisciplinare, previa indicazione a ciò fornita in precedente fase diagnostica ambulatoriale, dagli Operatori della Struttura.

I percorsi terapeutici in regime di ricovero in Day hospital o in Day surgery sono gestiti attraverso il sistema di prenotazione interno dei ricoveri “ADT di reparto”.

Tecnologie in dotazione

La dotazione tecnologica comprende audiometro tonale e vocale; impedenzometro; sistema di registrazione dei potenziali evocati; sistema di registrazione delle emissioni otoacustiche; videonistagmoscopio e videonistagmografo con acquisizione mediante telecamere ad infrarosso; otocalorimetro; vibratore mastoideo; posturografo statico.

E’ in fase di acquisizione l’ otomicroscopio clinico (sistema per Video Head Impulse Testing).

L’attività libero professionale intramoenia è svolta dal dottor Luigi Califano: martedì e giovedì ore 15.30-17.30; mercoledì ore 15.00-16.00 presso la SSD di Audiologia e foniatria, previa prenotazione gestita dal CUP.

Attività libero professionale

L’attività libero professionale intramoenia è svolta dal dottor Luigi Califano: martedì e giovedì ore 15.30-17.30; mercoledì ore 15.00-16.00 presso la UOSD di Audiologia e foniatria, previa prenotazione gestita dal CUP.