Di Rilievo Nazionale ed Alta Specializzazione DEA di II livello
Direttore Generale: Dr.Mario Nicola Vittorio Ferrante

C.U.P 0824 1813010

UOC Anestesia e Rianimazione

L’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione è una struttura complessa che fa parte del Dipartimento di Emergenza e Accettazione e ad essa afferisce l’Unita Operativa Semplice Rianimazione .

Informazioni generali sull’Unità Operativa

Gli anestesisti dell’Unità Operativa partecipano all’attività chirurgica elettiva e di urgenza nelle varie specialità chirurgiche presenti in ospedale e all’assistenza dei pazienti da sottoporre a indagini diagnostiche invasive complesse, quali esami angiografie, endoscopie e biopsie eco-guidate. Nelle sale operatorie è presente la tecnologia necessaria per l’effettuazione in sicurezza delle anestesie generali e periferiche, quali monitoraggio della profondità dell’anestesia ed ecografo per i blocchi anestetici eco-guidati.

In rianimazione, attualmente dotata di 6 posti letto, vengono ricoverati pazienti con le funzioni vitali compromesse provenienti dal pronto soccorso, dagli altri reparti dell’ospedale e, per trasferimento, da altri ospedali che richiedono un trattamento con cure intensive. La rianimazione inoltre è centro di riferimento per i politraumatizzati e per i pazienti vittime di arresto cardiaco o altre gravi lesioni cerebrali (incluso il percorso di accertamento di morte encefalica e di donazione di organi). Presso la rianimazione sono presenti le tecnologie necessarie a garantire le procedure ad elevata complessità, quali la ventilazione invasiva, il sostegno del cuore nell’insufficienza cardiaca, l’ipotermia terapeutica nell’arresto cardiaco, le tecniche di depurazione extracorporea per la sepsi e per l’insufficienza respiratoria acuta.

L’ingresso ai familiari in Rianimazione è consentito liberamente, tutti i giorni, dalle ore 15 alle ore 20 ed i medici del reparto saranno disponibili in ogni momento a fornire notizie ai familiari sul decorso clinico dei pazienti degenti.

I sanitari della rianimazione, inoltre, garantiscono la risposta alle urgenze ed emergenze rianimative presso gli altri reparti e il pronto soccorso per 24 ore al giorno.

Presso l’UOS di Rianimazione e nelle sale operatorie viene svolta anche una attività di formazione e tutoraggio per la formazione professionale di medici specializzandi in anestesia , infermieri e tecnici.

l’UOC di Anestesia e Rianimazione partecipa ai seguenti progetti:

  • Progetto PROSAFE (PROmoting patient SAFEty and quality improvement in critical care) del Gruppo GiVITI guidato dall’Istituto Mario Negri di Milano, che permette, attraverso il continuo confronto delle attività di oltre 200 rianimazioni italiane, il sistematico miglioramento della sicurezza dei pazienti e della qualità dell’assistenza.(home page: http://prosafe.marionegri.it)
  • Studio Intensiva.2: lo studio si propone di migliorare l’assistenza medica e infermieristica dei pazienti ricoverati in rianimazione anche attraverso un processo di “umanizzazione delle cure” che metta al centro l’individuo nella sua completezza psico-fisica e coinvolgendo e assistendo i familiari nello stesso progetto di cura. (Home page: http://www.intensiva.it)

Attività ambulatoriale

Sono attivi i seguenti servizi ambulatoriali (dal Lunedi al Venerdì – dalle ore 8 alle ore 14) :

  • Visita anestesiologica in regime di pre-ospedalizzazione: per la valutazione del rischio anestesiologico, l’acquisizione del consenso all’anestesia e la preparazione dei pazienti da sottoporre ad intervento chirurgico.
  • Terapia iperbarica: (con visita preliminare) per il trattamento iperbarico di diverse patologie, quali le ulcere di origine diabetica, circolatoria, traumatica e lle osteomieliti.

Presso il presidio ospedaliero S.Alfonso Maria dei liguori di S.Agata dei Goti si effettua il monitoraggio e il sostegno delle funzioni vitali in pazienti critici affetti da insufficienza respiratoria, insufficienza cardiocircolatoria, insufficienza renale con associazioni di altre patologie, stati settici e trattamento degli stati di coma

Attività ambulatoriali: esami emogasanalitici che si effettuano il lunedì il mercoledì e il venerdì dalle ore 15,00 alle ore 17,00 con impegnativa e mediante prenotazione al CUP.

Sede: Padiglione S.Giuseppe Moscati